C.P. COMPANY CINQUANTA !

Capitolo 01 - Lucio Dalla

In questi tempi particolari dal futuro incerto, più di altre volte un occhio è rivolto a scrutare il futuro, mentre l’altro si volge indietro in cerca di rassicurazioni. Gli anniversari, le celebrazioni ci danno la possibilità di ritrovarci in qualcosa di familiare, di conosciuto; qualcosa di noto dal quale sappiamo esattamente cosa attenderci. In questo 2021, renderemo omaggio ai 100 anni dalla nascita dell’Avvocato, così come sono 100 gli anni dalla nascita di Ottavio Missoni e 700 anni dalla morte di Dante. Ma anche per un grande marchio dello sportwear come C.P. Company questo è un anno di importanti celebrazioni, infatti questo marchio che ha fatto la storia del Made in Italy nasceva nel 1971.

Fin dalla sua fondazione C.P. Company è stata spinta da valori che ancora oggi sono parte integrante del brand, che hanno consentito il raggiungimento di un solido equilibrio tra artigianalità e sperimentazione tessile. 50 anni dopo la sua nascita, C.P. Company è pronta a celebrare le origini dello sportswear attraverso un intenso programma di collaborazioni, attività community driven e tributi. Per tutto il 2021 infatti, C.P. Company lancerà ogni mese un capo speciale, in collaborazione con altri brand o sviluppato internamente.
Ogni prodotto rappresenterà un aspetto del DNA del marchio, che farà da ponte allo sviluppo futuro dello sportswear italiano, il genere di abbigliamento innovativo di cui il brand è stato pioniere. Il risultato finale sarà un guardaroba completo che comprenderà non solo capi di abbigliamento ma anche ricordi, cimeli e libri per realizzare una narrazione completa.

Il primo capitolo della “Anniversary Series” è dedicato al rapporto unico tra Massimo Osti e Lucio Dalla con una collezione composta da cinque t-shirt a manica corta ed una a manica lunga, con grafiche originali d’archivio, immagini e nuovi artwork che rendono omaggio al al suo genio musicale.

La storia di Lucio Dalla e C.P. Company è una storia di amicizia: Lucio e Massimo Osti facevano parte dell’ambiente culturale bolognese degli anni settanta. A quel tempo, Bologna era il centro della cultura italiana, in grande fermento, con artisti, designers, filosofi, cantanti e poeti che discutevano dei cambiamenti che il mondo moderno stava affrontando. Un’amicizia basata sul rispetto reciproco e sul riconoscere il genio creativo uno dell’altro e che spesso li ha portati a collaborare a diversi progetti: Massimo disegnava le copertine degli album di Lucio e Lucio indossava sul palco gli abiti su misura di C.P. Company.

Lucio-Dalla_Massimo-Osti_ph.-Daniela-Facchinato

L’esclusiva capsule collection sarà disponibile su 50.cpcompany.com e in tutti i flagship store di C.P. Company a Milano, Amsterdam, Londra, Seoul e Tokyo, a partire dal 4 marzo 2021, data di nascita di Dalla che divenne anche il titolo di uno dei suoi primi successi, nel 1971.

Cantautore, musicista e scrittore, Ghemon ha reinterpretato in modo unico la canzone “Henna” di Lucio Dalla. La sua passione per C.P. Company e l’ammirazione per il percorso artistico di Lucio Dalla ne fanno il testimonial ideale della capsule collection, scattata all’interno della casa dell’artista e tra le vie di Bologna.

di Simone Gismondi

Riproduzione riservata

Leggi anche
News

Ritratto al maschile.

Benvenuti a Firenze: #beflorentine

Lo Store Rinascente di Firenze ospita dal 16 febbraio all’8 marzo “RITRATTO AL MASCHILE”,...