Pitti Uomo 104

Pronti, attenti, via: PITTI GAMES

Quale miglior tema, se non PITTI GAMES, poteva esserci per l’edizione di Pitti Immagine Uomo, la numero 104 che si inaugura domani in Fortezza da Basso a Firenze? La nuova campagna ADV sotto la regia di Leonardo Corallini e al coordinamento del creative director Angelo Figus: “si sposa molto bene con il clima di ottimismo con cui ci apprestiamo ad aprire i prossimi saloni”, dice Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine. “Per questo ci siamo spinti a immaginare i saloni di Pitti come un grande tavolo da gioco sul quale divertirsi, ma anche puntare il tutto per tutto, scommettere su se stessi e sulla propria strategia, considerare l’avversario e i partner, uscire dalle sicurezze, tentare qualche azzardo, essere individualisti o fare gioco di squadra. Riflettere, sparigliare, bluffare magari, mescolare, mischiare, mettere giù le carte. Insomma, il gioco ci offre moltissimi input, nella vita e nel nostro lavoro”. Quindi Il gioco è una dimensione ludica, sfidante ma soprattutto creativa, sinonimo di energia!

«C’è voglia di rivedersi a Firenze. Ecco quello che abbiamo percepito nei mesi durante i quali abbiamo lavorato a questa nuova edizione di Pitti Uomo. In un anno sicuramente non facile per il settore che rappresentiamo, la nostra manifestazione ha sempre più appeal: viene scelta e premiata come palcoscenico imperdibile per farsi conoscere e per incontrare i propri clienti internazionali» commenta Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine.

L’edizione estiva di Pitti Uomo, la numero 104, che si svolgerà a Firenze dal 13 al 16 giugno in Fortezza da Basso è caratterizzata dal segno del guest designer Eli Russell Linnetz, fondatore di ERL. “Kick off” della nuova stagione moda, crocevia di giovani talenti, vetrina irrinunciabile per i big brand e palcoscenico di eventi irripetibili, la manifestazione realizzata da Pitti Immagine concentrerà in quattro giorni una visione ragionata di quello che sta accadendo sulle principali scene fashion internazionali: i designer più interessanti, i brand emergenti, i progetti speciali dei grandi marchi che – tra moda, espressione artistica e multimedialità – accendono i riflettori su Firenze.


Eli Russell Linnetz – ERL porta la sua creatività in Fortezza da Basso
Il designer californiano Eli Russell Linnetz – guest designer di questa edizione di Pitti Uomo – fondatore e anima della label ERL ma anche artista poliedrico, creativo e creatore di mondi, trasformerà il piazzale centrale della Fortezza da Basso in un set cinematografico, che cita espressamente un celebre cult hollywoodiano (per i meno giovani si tratta de “Il pianeta delle scimmie“, del 1968 del regista Franklin J Schaffner, con un indimenticabile Charlton Heston, ndr). Tra immaginazione e creazione, tra vero e verosimile, Eli costruisce storie in technicolor alle quali assistere come spettatori o partecipare come attori. E’ il gioco del “facciamo che”, del “make believe”, del sogno, non solo americano, da credere intensamente.

I brand protagonisti sono oltre 800, di cui poco oltre il 40% stranieri; numeri importanti anche se ancora un pò lontani dalle performance pre-pamdemia. Cinque sono le sezioni di questa edizione: Fantastic Classic, Futuro Maschile, Dynamic Attitude, Superstyling e I Go Out . Non solo menswear, ma anche lifestyle e – come si addice a un’edizione estiva – tutto l’outdoor più esclusivo, dal beachwear agli accessori per camping e walking. Confermata la presenza dell’area speciali dedicate ai pets, introdotta alla scorsa edizione con grande successo. E ancora, un nuovo allestimento per I GO OUT e per S|STYLE.

Moltissime le novità di questa edizione, e moltissime le anticipazioni presenti sul magazine thePLAYERS, il cui numero 19 uscirà proprio per Pitti UOMO 104, dove per l’occasione sarà distribuito.

Il calendario davvero fitto di appuntamenti offre una panaroamica la più completa ed esaustiva possibile sul variegato mondo del menswear e non solo!

 

 

di Simone Gismondi

Riproduzione riservata

Leggi anche
Culture

Le mani di Napoli

Napoli dentro, Napoli addosso.

Grande successo durante lo scrso Pitti Uomo 104 per la conferenza “Napoli dentro, Napoli...

News

Exclusive Paris.

Per uno streetwear di lusso!

Creare un abbigliamento iconico nell’ambito dello streetwear: un sogno decisamente ambizioso, eppure niente sembra...