Volere volare !

EGO Airways, una nuova compagnia aerea. Una start up tutta italiana !

Secondo un recente sondaggio, tra le cose che mancano maggiormente alle persone in questo periodo pandemico, sono i viaggi. Ma non tanto il viaggio inteso come spostamento per arrivare in una nuova località, quanto piuttosto il viaggio in sé per sé. Ci mancano i preparativi, ci manca riempire con cura il nostro bagaglio, ci manca informarci sulla nuova destinazione da visitare, ci manca l’atmosfera dell’aeroporto, della stazione o dell’imbarcadero.

Per questo motivo salutiamo la nascita di EGO Airways, una nuova compagnia aerea Made in Italy, creata da una cordata di coraggiosi imprenditori italiani con alle spalle un’esperienza pluriennale nel settore aeronautico; e diciamocelo francamente, per lanciare una nuova compagnia di questi tempi ci vuole un gran coraggio!

Le redini del vettore sono state affidate a Matteo Bonecchi, CEO, nonché ideatore e fondatore di EGO Airways, che porterà nella nuova compagnia aerea le esperienze maturate lavorando per Alitalia, Airbus, Air Europe, mentre il Presidente è l’imprenditore Marco Busca (socio e vicepresidente di O.C.P. Group).


Matteo-Bonecchi-CEO

Un’ospitalità tutta italiana è il punto di forza di questa Start Up, che offre un servizio tailor made, con la possibilità di personalizzare la propria esperienza di volo tramite sito web: un vero e proprio servizio à la carte che permetterà di acquistare servizi aggiuntivi come, ad esempio, un’auto privata da/per l’aeroporto o un hotel per un weekend romantico. Ed ancora menù golosi a base di prodotti freschi italiani, pasti vegani, proteici o super healthy sono a disposizione per chi non vuole rinunciare al proprio stile di vita neanche quando viaggia. EGO Airways punta a ricreare il savoir-faire italiano anche a diecimila metri di quota. L’obiettivo finale è infatti quello di tornare a valorizzare l’unicità del singolo ospite, ascoltando le esigenze ed i bisogni di ciascun viaggiatore, e al contempo ridare valore al territorio italiano.

Il calendario dei voli prevede già una fitta rete di collegamenti che coinvolgeranno inizialmente gli aeroporti di Forlì, Firenze, Catania, Parma, Bari e Lamezia Terme, ai quali si aggiungeranno all’inizio dell’estate Cagliari, Bergamo, Brindisi e Roma.

Inclusività, attenzione all’ambiente, valorizzazione del territorio italiano e in generale del Made in Italy sono tra i valori che guidano EGO Airways fin dalla sua creazione, come conferma Marco Busca, Presidente di EGO Airways: “Più di un anno fa, insieme a mio padre e agli altri soci di OCP, ho deciso di investire in EGO Airways, fermamente convinto dell’alta potenzialità di crescita di questo progetto. Un progetto che, oggi più che mai, ritengo innovativo e vincente. Dopo tutti questi mesi di lavoro e impegno, sono prima di tutto orgoglioso di aver raccolto la sfida di una start up e altrettanto orgoglioso del fantastico team che abbiamo creato e posso confermare che il nostro obiettivo è portare EGO Airways, in 5 anni, a essere un riferimento a livello internazionale per l’aviazione italiana”.

di Redazione thePLAYERS Magazine

Riproduzione riservata

Leggi anche
News

Ritratto al maschile.

Benvenuti a Firenze: #beflorentine

Lo Store Rinascente di Firenze ospita dal 16 febbraio all’8 marzo “RITRATTO AL MASCHILE”,...